Dopo aver analizzato tutti gli aspetti legati all’appoggio del piede, vediamo in questo articolo l’atteggiamento di tutto il corpo durante il passo. Intanto dal punto di vista meccanico c’è un’ alternarsi di appoggi monopodalici, di oscillazioni e un momento di doppio appoggio del piede. Si può definire il cammino come un continuo ritrovare la stabilità dopo un momento di sbilanciamento, è interessante percepire il nostro passo proprio come un continuo esercizio di equilibrio sapendo che a fine giornata dopo aver camminato per un po', abbiamo mantenuto posizioni di instabilità monopodalica anche per

Utilizziamo cookie o tecnologie simili come specificato nella nostra Privacy Policy. Termini di utilizzo e condizioni di acquisto sono specificate all'apposita sezione
X